Articoli di notizie

CONTINUA A CRESCERE IL PREZZO DELLA BENZINA: OLTRE 1,95 EURO AL LITRO

Il prezzo della benzina continua a salire. Il prezzo medio nazionale suggerito al dettaglio ha ormai superato 1,95 euro al litro.

Il prezzo al dettaglio consigliato di un litro di benzina è ora in media a livello nazionale a € 1.951, riporta l’organizzazione dei consumatori UnitedConsumers. Questo è il prezzo più alto di sempre a causa dell’aumento dei prezzi del petrolio. Nelle ultime settimane, il prezzo della benzina ha continuato a salire dopo che il vecchio prezzo record del 2012 è stato cancellato dai libri questa primavera. Dall’inizio di questa settimana sono stati addebitati in media 1.582 euro per un litro di gasolio. Questo è anche il prezzo più alto di sempre per quel tipo di carburante, secondo UnitedConsumers, che tiene traccia dei prezzi consigliati giornalieri di cinque grandi compagnie petrolifere. Poco meno di un mese fa, il vecchio prezzo record per un litro di diesel era già sceso.

I prezzi del petrolio sono in aumento da tempo poiché la domanda di petrolio aumenta a causa della ripresa economica dopo la pandemia. Gli intenditori si aspettavano in precedenza che il prezzo del petrolio potesse salire a 100 dollari al barile. Ciò non è dovuto solo alla ripresa, ma anche alla riduzione degli investimenti in nuovi progetti nel settore petrolifero. Ciò può portare a un’offerta più ridotta, causando un aumento dei prezzi. Per inciso, il prezzo della benzina olandese è costituito in gran parte dalle accise, un’imposta fissa fissata dal governo.
Paul van Selms di UnitedConsumers aveva precedentemente avvertito che il prezzo della benzina potrebbe arrivare a 2 euro al litro. Questo è già il caso a livello locale. Spesso conviene evitare le stazioni di servizio autostradali, soprattutto di sera, di notte e nei fine settimana.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *